martedì 3 febbraio 2015

Mariah Carey, il playback è disastroso

Nonostante gli anni di esperienza, anche Mariah Carey è scivolata sul playback. La diva del pop si stava esibendo sul palco del Jamaica Jazz and Blues Festival quando le labbra si sono fermate, mentre la sua voce continuava a risuonare dalle casse. Presa dal panico, la cantante non è riuscita a far altro che abbassare la testa e abbozzare qualche mossetta, per mascherare la figuraccia di fronte ai fan.
 D'altra parte l'ombra del playback incombe su quasi tutte le grandi star, che durante alcune performance lo utilizzano per non sforzare troppo la voce. L'importante, però, è ripassare bene i testi prima di salire sul palco e non farsi beccare in fallo.

Anche la collega Beyoncé aveva solo mosso le labbra alla cerimonia di insediamento del presidente Barack Obama, per paura di steccare sull'inno nazionale o di restare senza voce per l'emozione, ma sul momento nessuno si era accorto di nulla.
Posta un commento